Slider
  • Dicono di noi

    Il nostro ristorante inserito nelle migliori guide ristoranti d'Italia

    Il ristorante La Torre di Numana è considerato uno dei migliori ristoranti delle Marche ed è stato inserito in numerose guide dei ristoranti d'Italia come quella del Gambero Rosso e de L'Espresso.

    Di seguito troverete alcuni dei riconoscimenti ottenuti dal ristorante.

Ristoranti d'Italia

  • 2012 - Leggi ›

    La posizione è di quelle che non si dimenticano facilmente: a picco sul mare con un panorama che spazia da Civitanova al vicino Monte Conero (bonus) e con una terrazza/bar sul tetto dove è possibile mangiare. L'adiacente steak house, novità dello scorso anno, è stato ora messo maggiormente a punto, ed è un altro dei validi motivi per venire in questo giustamente rinomato locale di Numana. Nonostante sia molto frequentato, il servizio rimane comunque molto efficiente e cortese e i tempi di attesa brevi. La carta dei vini potrebbe forse essere più ampia, ma le scelte sono comunque ottime, le Marche sono ben rappresentate e non mancano etichette del resto d'Italia e del mondo. Vi suggeriamo alcuni piatti che ci sono particolarmente piaciuti: l’immancabile sandwich di triglia con verza e pecorino; il baccalà mantecato con riduzione di balsamico, gli strigoli al nero di seppia con vongole mazzancolle rucola e parmigiano; gli spaghetti aglio olio e peperoncino con vongole e pomodori arrostiti; il rombo chiodato con patate del contadino; la pescatrice in casseruola. Volendo chiudere con una nota dolce vi consigliamo “nocciola” e “ciocco-cocco”, due ottimi esempi di creatività e gusto. Sarete contenti anche al momento di pagare visto l’eccellente rapporto qualità/prezzo. Secondo bonus ai diversi, convenienti, menù (Torre a 30 euro, Degustazione a 40, Gourmet 60, Carne a 25).
  • 2011 - Leggi ›

    Il locale, dall’ambiente moderno e luminoso, ha un affaccio sul golfo da meritare subito un bonus. Poi c’è il servizio che, nonostante la numerosa clientela, si districa bene fra i tavoli cercando di comprendere le diverse esigenze di tutti. Infine c’è la cucina, che a noi si è subito presentata con due antipasti dalla mano felice: sia le mazzancolle al vapore con riso selvaggio, salsa curry e latte di cocco, sia il tonno in spezzatino con purea di patate. Buone le tagliatelle (fresche) con ragù di cozze o raguse, quando in stagione, mentre dopo potete scegliere tra una classica grigliata mista sul carbone oppure una sfiziosa sogliola arrostita, dove il cipollotto in agrodolce, la salsa di topinambur e il pomodoro confit si integrano benissimo, a livello di sapori. Al dessert, forse il mare richiamerebbe il gelato, ma il tiramisù destrutturato, che spesso è solo una moda, qui è davvero buono. La carta dei vini potrebbe dare di più, ma è comunque discretamente estesa e in sintonia con le proposte del menù.

Ristoranti d'Italia

  • Leggi ›

    Si parla quasi sempre di divi o di famiglie, quando si oarla di ristoranti. Quasi mai di squadra. Che qui è il quid. Uno chef trentenne di ampie vedute, un vice baby e innovativo, una sala vispa, un patron bravo a fare orchestra. Il risultato, in un ambiente dalla vista super, è una cucina in crescita, divertente, sfacciata, che un po’ crea e un po’ ruba con garbo ai premiati maestri , che salva in apposita lista i piatti eterni (mega arrosto, fritto) e poi gioca con tonno marinato, briciole di pesche e kiwi, latte e polvere di cocco; o gustose alici al burro .su fresca misticanza in salsa greca. E se perde un filo in sapidità (scampi, acqua di pomodoro, croste di pane e melone) si riscatta poi subito sui dolci. Buoni pani e bei vini. Vari menù da 29 a 60 euro, media sui 45.

Vini d'Italia

Ristoranti d'Italia

Ricette, ricordi, racconti

La cucina marinara del litorale maceratese di Manuela Di Chiara

Storia, amore e passione

Chef Paolo Gioacchini

Web Marketing e Siti Internet per Ristoranti e Hotel Omnigraf - Web Marketing e Siti Internet